home > fitness > stretching

Stretching

Lo stretching è la parte fondamentale di ogni allenamento e consente la predisposizione dei muscoli agli sforzi e il rilassamento finale degli stessi allo scopo di evitare strappi muscolari, l’ipertrofia muscolare, gli stiramenti, i dolori, i crampi e l’eccesso di acido lattico.

I piccoli esercizi e movimenti ripetuti svariate volte riscaldano ed elasticizzano i muscoli prima degli sforzi, rendendo inoltre più efficaci gli allenamenti effettuati.

La fase di stretching o riscaldamento può essere settoriale o globale. Per settoriale si intende uno stretching che viene eseguito sui muscoli interessati dall’esercizio che si andrà ad eseguire ma questo ha lo svantaggio di non tener conto delle catene muscolari e di non agire sul tessuto connettivo. Lo stretching globale invece predispone tutta la muscolatura del corpo all’allungamento e questo consente maggiori benefici in termini di benessere del corpo. Migliorando la flessibilità si ha un effetto a catena tale per cui i muscoli si legano tra loro e si condizionano ed allungano assieme.

Anche i benefici sulle articolazioni sono notevoli: a livello muscolo-scheletrico vi è un aumento di flessibilità ed elasticità di muscoli e tendini che consente di migliorare la lubrificazione articolare. Contribuendo in questo modo al rallentamento della calcificazione del tessuto connettivo attenuano malattie degenerative come l’artrosi. Gli esercizi di allungamento contribuiscono inoltre alla riduzione della pressione arteriosa favorendo la circolazione ed il rilassamento riducendo lo stress fisico e migliorando la coordinazione dei movimenti. Lo stretching è un’ottima forma di prevenzione delle contratture muscolari prevenendo così il rischio di traumi muscolari ed articolari.

Gli esercizi di allungamento possono essere eseguiti a caldo o a freddo, cioè prima o dopo l'allenamento vero e proprio. A freddo viene consigliato per aumentare l'efficacia soprattutto a livello connettivo, ma bisogna prestare particolare attenzione a non superare la soglia del dolore. A caldo l'allungamento è utile per ridurre il possibile accumulo di acido lattico e per rilassare i muscoli contratti dall'esercizio fisico.

Lo stretching va sempre eseguito in un ambiente rilassato per poter ascoltare al meglio il proprio corpo e la soglia del dolore oltre la quale non bisogna mai andare e qui da Miros troverai le condizioni ideali per eseguire al meglio questa fase fondamentale dell'allenamento.

Non vedi l'ora? Richiedi informazioni

Accetto la normativa sulla privacy visibile qui
INVIA RICHIESTA

Potrebbero interessarti anche questi corsi/attività